venerdì 5 luglio 2013

PANORAMICA GENERE DEL BLOG. / BENVENUTI!

WELCOME.
Innanzitutto, benvenuti a tutti! Apro oggi, ufficialmente, questo particolare blog. Chi mi conosce sa che Violet Soul – Anime Gemelle è una storia paranormal romance che avevo precedentemente pubblicato su EFP e, quasi un anno dopo, cancellato per cercare una CE che la pubblicasse. Come già spiegato sul mio blog personale, non ho avuto molte risposte – ho chiesto un po’ in giro e mi hanno detto che spesso, purtroppo, le CE hanno così tante storie che non sempre leggono tutto ciò che gli arriva davanti – e le uniche che mi hanno risposto – negativamente, però – mi hanno detto che non era un genere che “andava” di recente e, essendo un’autrice emergente, non se la sentivano di rischiare.
Con l’umore sotto i piedi, ma la voglia di vedere questa storia pubblicata per davvero – il motivo, insieme a tante curiosità su di essa, verrà svelato più avanti – mi sono documentata sul self publishing e, solo di recente, ho scoperto il concorso letterario della Giunti (trovate tutte le informazioni qui a destra). Violet Soul, quindi, verrà inviata – una volta revisionata e corretta, nuovamente – a questo concorso, incrociando tutte le cose incrociabili.
Ora, giuro che non voglio mandarmela da sola, ma se non dovessi vincere penso che accantonerò – almeno per il momento – il sogno di pubblicare VS. Per l’autopubblicazione servono soldi – specialmente per la realizzazione della copertina, poiché si deve acquistare l'immagine da editare – tempo e, soprattutto, una buona base di informazione per buttarsi in questo “mondo nuovo”; al momento, sia per il poco tempo a mia disposizione che per il badget ridotto, non mi è possibile. Se perderò il concorso, quindi, ho deciso di ripubblicherò la storia – revisionata, corretta e ampliata –, facendone anche un sequel di cui ho già la trama e, forse, quasi il titolo. Ho pensato a questo perché tengo moltissimo alla mia VS, come già detto prima; inoltre, volevo dare la possibilità a chi non l'avesse letta di poterlo fare.
Spero che vi faccia piacere sapere che, in un modo o in un altro, VS sarà nuovamente disponibile alla lettura. Tutto ciò, comunque, non avverrà prima di Dicembre 2O13, poiché devo aspettare la fine del concorso.


CHI È MIA SWATT.
È una ragazza nata in un piccolo paesino della Lombardia. Ha tante passioni e sogni nel cassetto, tra i quali la lettura e la scrittura. Scrivo da quando sono piccola. Ho cominciato per gioco, per evadere un po’ dalla realtà scolastica di quei tempi, e poi non mi sono più fermata. Se mi dovessero mai chiedere: “Perché scrivi?” risponderei: “E tu perché vivi, parli o respiri?”. Non saprei dare una risposta concreta, esauriente, semplicemente perché scrivere mi viene naturale. Adoro creare personaggi e, magari, quando ho tempo libero, scrivere fan fiction e riadattare a modo mio personaggi già esistenti. È una cosa che mi piace, che mi rilassa. Scrivere mi consente di viaggiare con la fantasia, di creare un mondo migliore; quello reale è troppo corrotto e ipocrita per viverci come vorrei. Sono una ragazza con i piedi per terra a cui piace sognare, però. Ho concluso gli studi già da qualche anno. Sono laureata e adesso lavoro. Per chi volesse fantasticare sulla mia età, sono dell'anno 1989.
Ovviamente, Mia Swatt non è il mio vero nome, ma è il mio pseudonimo di "scrittrice". Sogno di pubblicare una mia storia e, se mai lo farò davvero, questo sarà il nome che utilizzerò. Da adesso in avanti, comunque, questo sarà il nome che userò, perciò potrete chiamarmi tranquillamente così.
Non ho scelto questo nome a caso, e non è stata una scelta facile, anzi. Il significato del nome – del cognome, soprattutto – è personale, ma questi particolari verranno svelati man mano che il blog prenderà piede.


VIOLET SOUL – ANIME GEMELLE.
Questa storia, di cui metterò trama a breve, è nata un anno e mezzo fa – più o meno – e si è praticamente scritta da sola. Credo di aver avuto più successo con questa storia, su EFP, che con qualsiasi altra fan fiction ben seguita e recensita. E la cosa, lo ammetto, mi ha fatto innumerevolmente piacere.
Violet Soul racconta il dolore di una perdita; racconta di quanto l’amore vero può durante anche dopo la morte. Racconta il valore dell’amicizia e di come i fraintendimenti possono rovinare una cosa così bella… Racconta di chi sa sostenerti anche nei momenti più difficili, senza togliere il particolare che aleggia sempre nelle mie storie: il soprannaturale. In una Torino silenziosa, centro di forze mistiche capeggiate da entità negative e positive – essendo essa una città di potere, in quanto vertice di una triangolo di magia nera e magia bianca – si susseguiranno vicende surreali che porteranno i protagonisti ad affrontare situazioni inspiegabile che li porteranno perfino a dissotterrate antiche leggende norrene. Questo e molto altro è Violet Soul.


Vi lascio con la citazione che trovo perfetta per la mia storia, e che ho adoperato anche in essa e nella copertina amatoriale che avevo fatto.

« È l’amore, non la ragione, che è più forte della morte. »
Cit. Thomas Mann.

A presto,
Mia Swatt.

Nessun commento:

Posta un commento